la Legge 27 febbraio 2009 n° 14, pubblicato sulla G.U. del 28 febb. 2009, converte con modifiche il Decreto legge 30 dicembre 2008, vedi testo coordinato

Il Decreto Legge 30 dicembre 2008 n. 207  pubblicato sulla G.U. del 31 dic 2008 l’art. 32 modifica il D.Lgs 81/2008    vedi allegato

30 luglio 2008, con la conversione in legge del DL 97/2008 c’è la proroga al 1° gennaio 2009 degli adempimenti relativi alla Valutazione di tutti i rischi

testo unico sulla sicurezza: 

DECRETO LEGISLATIVO 9 aprile 2008 , n. 81  (suppl. ord. G.U. 30 aprile 2008 n° 101)
Attuazione  dell’articolo  1  della  legge  3 agosto 2007, n. 123, in materia  di  tutela  della  salute  e  della  sicurezza nei luoghi di lavoro. 

testo unico con note
testo unico senza note
testo unico senza note aggiornato con le ultime modifiche   (testo.rft da scaricare)
indice

prime modifiche al Testo Unico 81/2008

Allegati al Testo-Unico 2008:

allegati da I a V

  • Allegato I: Gravi violazioni ai fini dell’adozione del provvedimento di sospensione dell’attività imprenditoriale
  • Allegato II: Casi in cui è consentito lo svolgimento diretto da parte del datore di lavoro dei compiti di prevenzione e protezione dai rischi (art. 10)
  • Allegato III A: Cartella sanitaria e di rischio
  • Allegato III B: Informazioni relative ai dati collettivi sanitari e di rischio dei lavoratori sottoposti a sorveglianza sanitaria
  • Allegato IV: Requisiti dei luoghi di lavoro
  • Allegato V: Requisiti di sicurezza delle attrezzature di lavoro costruite in assenza di disposizioni legislative e regolamentari di recepimento delle direttive comunitarie di prodotto, o messe a disposizione dei lavoratori antecedentemente alla data della loro emanazione

 
allegati da VI a X

  • Allegato VI: Disposizioni concernenti l’uso delle attrezzature di lavoro
  • Allegato VII: Verifiche di attrezzature
  • Allegato VIII: Tabella 1.Schema indicativo per l’inventario dei rischi ai fini dell’impiego di attrezzature di protezione individuale
  • Allegato VIII: Tabella 2. Elenco indicativo e non esauriente delle attrezzature di protezione Individuale
  • Allegato VIII: Tabella 3. Elenco indicativo e non esauriente delle attività e dei settori di attività per i quali può rendersi necessario mettere a disposizione attrezzature di protezione individuale
  • Allegato VIII: Tabella 4. Indicazioni non esaurienti per la valutazione dei dispositivi di protezione Individuale
  • Allegato IX:  norme di buona tecnica
  • Allegato X  Elenco dei lavori edili o di ingegneria civile di cui all’articolo 89 comma 1, lettera a) (cantiere temporaneo o mobile)

 
allegati da XI a XX

  • Allegato XI:  Elenco dei lavori comportanti rischi particolari per la sicurezza e la salute dei lavoratori di cui all’articolo 100, comma 1 (Piano di sicurezza e di coordinamento )
  • Allegato XII: Contenuto della notifica preliminare di cui all’articolo 99 
  • Allegato XIII: Prescrizioni di sicurezza e di salute per la logistica di cantiere
  • Allegato XIV: Contenuti minimi del corso di formazione per i coordinatori per la progettazione e per l’esecuzione dei lavori.
  • Allegato XV: Contenuti minimi dei piani di sicurezza nei cantieri temporanei o mobili
  • Allegato XVI: Fascicolo con le caratteristiche dell’opera
  • Allegato XVII: Idoneità tecnico professionale
  • Allegato XVIII: Viabilità nei cantieri, ponteggi e trasporto dei materiali
  • Allegato XIX: Verifiche di sicurezza dei ponteggi metallici fissi
  • Allegato XX: Costruzione e impiego di scale portatili 

allegati da XXI a XXXV

  • Allegato XXI: Accordo Stato, regioni e province autonome sui corsi  di formazione per lavoratori addetti a lavori in quota
  • Allegato XXII: Contenuti minimi del Pi.M.U.S.
  • Allegato XXIII: Deroga ammessa per i ponti su ruote a torre
  • Allegato XXIV: Prescrizioni generali per la segnaletica di sicurezza
  • Allegato XXV: Prescrizioni generali per i cartelli segnaletici
  • Allegato XXVI: Prescrizioni per la segnaletica dei contenitori e delle tubazioni
  • Allegato XXVII: Prescrizioni per la segnaletica destinata ad identificare e ad indicare l’ubicazione delle attrezzature antincendio
  • Allegato XXVIII: Prescrizioni per la segnalazione di ostacoli e di punti di pericolo e per la segnalazione delle vie di circolazione
  • Allegato XXIX: Prescrizioni per i segnali luminosi
  • Allegato XXX: Prescrizioni per i segnali acustici
  • Allegato XXXI: Prescrizioni per la comunicazione verbale
  • Allegato XXXII: Prescrizioni per i segnali gestuali
  • Allegato XXXIII:movimentazione manuale di detti carichi
  • Allegato XXXIV: Requisiti minimi videoterminali
  • Allegato XXXV: Vibrazioni

 
allegati da XXXVI a XLV

  • Allegato XXXVI: Valori limite di esposizione e valori di azione per i campi elettromagnetici
  • Allegato XXXVII: Radiazioni ottiche
  • Allegato XXXVIII: Valori limite di esposizione professionale
  • Allegato XXXIX  Valori limite biologici obbligatori e procedure di sorveglianza sanitaria
  • Allegato XL  Divieti agenti chimici
  • Allegato XLI cancerogeni
  • Allegato XLII  Elenco di sostanze, preparati e processi
  • Allegato XLIII  Valori limite di esposizione professionale
  • Allegato XLIV  Elenco esemplificativo di attività lavorative che possono comportare la presenza di agenti biologici
  • Allegato XLV  Segnale di rischio biologico

allegati da XLVI a LI

  • Allegato XLVI: Elenco degli agenti biologici classificati
  • Allegato XLVII: Specifiche sulle misure di contenimento e sui livelli di contenimento
  • Allegato XLVIII: Specifiche per processi industriali
  • Allegato XLIX: Ripartizione delle aree in cui possono formarsi atmosfere esplosive
  • Allegato L: Prescrizioni minime per il miglioramento della protezione della sicurezza e della salute dei lavoratori che possono essere esposti al rischio di atmosfere esplosive
  • Allegato LI: Segnale di avvertimento per indicare le aree in cui possono formarsi atmosfere esplosive